logo

Chi siamo

Organi statutari


L’ENTE BILATERALE NAZIONALE del comparto degli Agenti Immobiliari Professionali è gestito dai seguenti Organi Statutari:

  • l'Assemblea: è partecipata dai legali rappresentanti delle parti sociali costituenti
  • il Presidente: Mario Lavarra (FIAIP)
  • il Vice Presidente: Ferruccio Fiorot (Fisascat CISL)
  • il Comitato Esecutivo: Mario Lavarra, Aurelio Amerio e Giacomo Mazzilli (FIAIP), Luciana Mastrocola (Filcams CGIL), Ferruccio Fiorot (Fisascat CISL) e Parmenio Stroppa (Uiltucs)
  • il Collegio dei Sindaci Revisori dei Conti: Francesco Paolo Fazio (Presidente), Antonella MiliciRaffaele Fantasia 

1. L'Assemblea è composta, in modo paritetico tra i rappresentanti delle Organizzazioni Nazionali dei lavoratori e la FIAIP, da 6 membri, nominati:

  • n. 3 complessivamente dalla FIAIP;
  • n. 3 dalle Organizzazioni Nazionali dei Lavoratori 

Spetta all'Assemblea di:

  • eleggere il Presidente ed il Vice Presidente;
  • approvare i regolamenti interni dell'EBNAIP;
  • deliberare le iniziative per l'attuazione degli scopi di cui all'articolo 5 del presente Statuto;
  • provvedere alla approvazione dei bilanci consuntivi e preventivi dell’EBNAIP;
  • promuovere provvedimenti amministrativi e giudiziari nell'interesse dell'EBNAIP;
  • deliberare in ordine all'eventuale compenso per gli Amministratori ed i Sindaci;
  • stabilire la misura degli interessi di mora da corrispondere in caso di ritardato pagamento;
  • svolgere tutte le altre attività ad essa demandate dal presente Statuto;
  • approvare i verbali delle proprie riunioni.

Il Presidente dell'EBNAIP viene eletto dall'Assemblea alternativamente, una volta fra i membri effettivi rappresentanti le Organizzazioni dei lavoratori e la volta successiva fra i membri effettivi rappresentanti la FIAIP. Il Presidente dura in carica per un triennio. Qualora, nel corso del triennio, il Presidente venga a mancare, il nuovo Presidente dura in carica fino alla scadenza del triennio.

Spetta al Presidente dell’EBNAIP di:

  • rappresentare l’Ente di fronte ai terzi e in giudizio;
  • indire le convocazioni ordinarie e straordinarie dell'Assemblea e del Comitato Esecutivo e presiederne le adunanze;
  • presiedere le riunioni del Comitato Esecutivo;
  • sovrintendere all’applicazione del presente Statuto;
  • dare esecuzione alle deliberazioni dell'Assemblea e del Comitato Esecutivo;
  • svolgere tutti gli altri compiti ad esso demandati dal presente Statuto o che gli vengano affidati dall'Assemblea o dal Comitato Esecutivo.

Il Vice Presidente dell'EBNAIP viene eletto dall'Assemblea alternativamente, una volta tra i membri effettivi rappresentanti della FIAIP e la volta successiva fra i membri effettivi rappresentanti le Organizzazioni dei lavoratori, in modo che, nel periodo in cui il Presidente eletto sarà scelto fra i rappresentanti della FIAIP, il Vicepresidente sia scelto fra i rappresentanti dei lavoratori e viceversa.

Il Vice Presidente coadiuva il Presidente nell'espletamento delle sue mansioni e lo sostituisce in caso di assenza. Relativamente alla durata della carica, valgono le stesse disposizioni stabilite per il Presidente.

Il Comitato Esecutivo si compone di 6 membri, scelti tra i componenti l'Assemblea e così ripartiti:

  • a) il Presidente dell'Assemblea;
  • b) il Vice Presidente dell'Assemblea;
  • c) due membri nominati dalla FIAIP;
  • d) due membri nominati dalle Organizzazioni dei lavoratori.

Al Comitato Esecutivo spetta:

  • garantire il funzionamento di tutti i servizi sia tecnici che amministrativi;
  • attuare le iniziative deliberate dall'EBNAIP;
  • provvedere alla redazione dei bilanci consuntivi e preventivi dell'EBNAIP;
  • assumere e licenziare il personale dell'EBNAIP e regolarne il trattamento economico;
  • predisporre i regolamenti dell’EBNAIP e sottoporli all’approvazione dell’assemblea;
  • riferire all’assemblea in merito alle proprie delibere;
  • approvare i verbali delle proprie riunioni.

Il Collegio dei Sindaci è composto da tre membri effettivi così designati: uno dalle organizzazioni datoriali, uno dalle Organizzazioni dei lavoratori, il terzo scelto di comune accordo, che ne assume la presidenza.

Le predette Organizzazioni designano inoltre due Sindaci supplenti, uno per parte, destinati a sostituire i Sindaci eventualmente assenti per cause di forza maggiore.

I Sindaci esercitano le attribuzioni ed hanno i doveri di cui agli artt. 2403, 2404 e 2407 codice civile in quanto applicabili. Essi devono riferire immediatamente all'Assemblea le eventuali irregolarità riscontrate durante l'esercizio delle loro funzioni.

Il Collegio dei Sindaci esamina i bilanci consuntivi dell'EBNAIP per controllare la corrispondenza delle relative voci alle scritture dei registri contabili.